Tutta questione di centimetri

2 Giu

Giuro che prima di scrivere questo post mi sono seriamente chiesta se non sto invecchiando, se per caso mi sto imbigottendo, se con gli anni sto diventando meno flessibile e meno aperta. Mi sono pure fatta un auto esame di coscienza, casomai i malefici chiletti di troppo non mi stessero facendo diventare più acida e magari un po’ invidiosa dei fisici più tonici e asciutti del mio. Ho persino cercato di ricordarmi quando, giovincella incosciente e vanitosa, sfoggiavo anch’io look più provocanti e scoperti.

Ma anche dopo tutto questo, sono giunta alla conclusione di essere ancora abbastanza in possesso delle mie facoltà per poter giudicare quando una gonna è assolutamente, indiscutibilmente, inopportunamente, troppo corta. Con la fine di maggio sembra che il caldo abbia squagliato gli ultimi baluardi di pudore nelle fanciulle fashion che mi circondano, le quali, forti di fisici-da-insalatine-a-vita e del tutto indifferenti alle comuni convenzioni sociali, sfoggiano molti più centimetri di pelle di quando probabilmente dovrebbero.

Giovani donne, neanche tanto più ragazzine, indossano tacchi 12 e minigonne che dalla quantità di stoffa assomigliano più a dei cinturoni; studentesse universitarie che si presentano a lezione con shorts modello-mutanda (e le mutande della nonna erano più pudiche), magari abbinati a elegantissime calze a rete; ragazze modaiole che si apprestano allo shopping cittadino in tenuta da spiaggia.

Ma dico! Capisco le mode, capisco i diktat di passerelle e riviste, capisco gli esempi televisivi (dove non a caso impazzano le farfalline…), capisco che gli fa caldo, che con la crisi la stoffa costa di più, che bisogna sfoggiare l’investimento dell’ultima tortura dall’estetista… Ma ci deve essere un limite a tutto! E quel limite, sicuramente, stava parecchi centimetri sotto.

Non me ne vogliamo le fanciulline, lo dico per il loro bene. Sono felice anch’io della loro salute e ammirata dell’incrollabile autostima. Ma se ogni tanto qualche mamma premurosa, qualche amica coscienziosa, qualche fidanzato attento e magari qualche insegnante sincero insinuasse in loro il dubbio che ancora ci siano tenute che sono, tutto sommato, decisamente fuori luogo, credo che anche loro un giorno gliene sarebbero grate.

Magari ci perderanno qualche apprezzamento da muratore – che tanto alle belle figliuole non mancano mai, ma sicuramente ci guadagneranno in buongusto e, probabilmente, in credibilità. In una società dove l’immagine è tutto, stiamo sempre attenti a quella che ci cuciamo addosso. Anche pochi centimetri possono fare la differenza.

Annunci

2 Risposte to “Tutta questione di centimetri”

  1. Greta Miliani 2 giugno 2012 a 20:38 #

    Concordo su ogni minima parola.
    Non è questione di invidia verso i loro fisici da insalatina, tantomeno colpa dell’età. A meno che io non sia nata ottantenne e non stia facendo come Benjamin Button, restare allibiti di fronte all’assenza di pudore di certe mie coetanee ritengo sia solo buon senso.
    Probabilmente si sentono in difetto e cercano conferme col loro aspetto fisico o pensano che il fatto che studino moda sia una valida giustificazione.
    Ad ogni modo non mi risulta che nessuno degli stilisti a cui vorrebbero assomigliare disegnino collezioni in cui i cm di pelle scoperta siano superiori a quella rivestita con qualche tessuto, a meno che non vogliano andare a lavorare per Victoria’s Secret!

    Mia nonna direbbe “Nini copriti la schiena che poi quando sei vecchia te ne penti!”

    • tessapisani 3 giugno 2012 a 22:13 #

      Si sa: le nonne hanno sempre ragione!!! (anche noi nonnette-dentro!) 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: